L’Output del progetto è un nuovo prodotto che intende creare un breakthrough nel sistema dei porti turistici attraverso la realizzazione di una “applicazione integrata di servizi innovativi” erogabili dal gestore del porto (cliente) e fruibili dagli utenti finali (diportisti).

I servizi sono riferiti a 3 aree funzionali:

1. gestione di aree e infrastrutture

2. monitoraggio e controllo della qualità ambientale

3. promozione della struttura portuale

e vogliono supportare una nuova modalità di esercizio del porto che induca significative modifiche anche nel comportamento degli utenti. Come disegnati nel progetto, saranno il risultato dell’integrazione di sistemi hw/sw come combinazione multidisciplinare di tecnologie allo stato dell’arte nelle 4 aree tematiche: “e-Collaboration”, “Business Improvement”, “Pervasive e Mobile Computing” e “Tecnologie ICT per la diagnostica e per il monitoraggio dell’ambiente”. La multidisciplinarità è assicurata anche dall’integrazione di competenze specifiche dei 2 EPR e delle proponenti (9 PMI), i cui business sono coerenti con le attività del programma di R&S.

In particolare, l’applicazione finale permetterà : 

a) di favorire la mobilità degli utenti del porto: servizi dipendenti dal contesto di utilizzo (context-aware) (ad es. identità e posizione utente, data/ora, facilitie del porto utilizzata, tipologia/caratteristiche connessione di rete) e usufruibili con qualunque dispositivo di nuova generazione, da qualsiasi posizione all’interno del porto, grazie ad un’apposita infrastruttura wireless/wired (Mobile Computing) 

b) la collaborazione e l'interazione fra gestore del porto e diportisti, e fra diportisti: sistema di comunicazione integrata che vuole anche favorire la nascita di una comunità online di diportisti (e-Collaboration) 

c) il miglioramento dei processi produttivi della struttura: servizi in grado di supportarne l’attività corrente con la raccolta, l’archiviazione e l’elaborazione di informazioni utili internamente al processo decisionale e verso l’esterno per aumentare la customer satisfaction degli utenti (Business Improvement) 

d) di assicurare uno sviluppo ambientale sostenibile: sistema di monitoraggio di parametri ambientali basato sull’utilizzo di sensori innovativi (anche progettati e realizzati ad hoc), sull’integrazione di sistemi HW, su reti wireless di trasmissione dati acquisiti (Pervasive e Mobile Computing), e su applicazioni SW customizzate perchè un utente remoto verifichi in tempo reale la situazione complessiva e possa gestire in modo automatico eventuali segnali di allarme (Tecnologie ICT per la diagnostica e per il monitoraggio dell’ambiente). 

La vision di mercato è l’introduzione di un nuovo prodotto che contribuisca ad accrescere l’efficienza nella gestione del porto ed incrementare le attività commerciali, attraverso un nuovo sistema di sviluppo ecocompatibile e l’inserimento della struttura in un contesto più ampio di offerta turistica territoriale.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 03 Dicembre 2009 14:19 )